F1: 2022, ARRIVANO LE WING-CAR

0 Condivisioni

Svelate le prime immagini delle nuove monoposto di f1, a partire dal 2022

AVEZZANO – Avranno l’eleganza dell’Albatros e la maestosità dell’Aquila le nuove monoposto che correranno in pista a partire dal 2022. Stiamo parlando delle nuove wing-car che Liberty Media probabilmente svelerà al gp di Silverstone proprio dove iniziò il primo Gran Premio della Formula 1 nel 1950.

Queste nuove vetture, disegnate dal vento, porteranno cambiamenti importanti nel Circus della F1 dal 2022 in poi. Una delle novità significative sarà il ripristino dell’effetto suolo. Questa caratteristica, infatti, era già stata utilizzata a cavallo tra gli anni ‘70 e ‘80, introdotta precisamente dalla Lotus di Colin Chapman nel 1977. Tali monoposto avevano il fondo vettura sagomato in modo da canalizzare i flussi d’aria secondo il principio di Venturi, in modo da implementare l’effetto deportanza con l’aumentare della velocità.

Questo elemento aerodinamico, però, non durò a lungo (fino al 1982) poiché, le tecnologie dell’epoca non consentirono di superare alcune criticità legate all’assetto e all’incremento di rigidezza delle monoposto; il risultato, infatti, fu una guidabilità non facile ed effetti nefasti sui piloti dovuti all’eccessiva rigidità delle sospensioni.

Dopo esattamente 40 anni vengono, quindi, riproposte tali vetture ma progettate con tecniche e tecnologie attuali che dovrebbero garantire buoni livelli di sicurezza e affidabilità.

Ma non è finita.

Le nuove vetture verranno progettate anche all’insegna dell’attenzione per l’ambiente. Saranno dotate, infatti, di propulsori alimentati con biocarburanti per il 10%, iniziando, così, una nuova era per questo sport considerato la culla dello sviluppo tecnologico per l’automobile.

In attesa della levata ufficiale di Liberty Media gustiamoci queste prime immagini delle nuove vetture del 2022.