F1:LE QUALIFICHE A BAKU SONO DI NUOVO ROSSE

0 Condivisioni

Seconda pole position per la Ferrari di Leclerc a Baku in Azerbaijan.

AVEZZANO – Se il buon giorno si vede dal mattino domani ne vedremo delle belle a Baku, in quanto c’è di nuovo una Rossa in pole position e l’altra in quinta posizione.

Tra le due Ferrari abbiamo Hamilton, su Mercedes, che partirà in seconda piazza e, a seguire, Verstappen su Red Bull e Gasly su Alpha Tauri. Solo decimo Valtteri Bottas con la seconda Mercedes.

Qualifiche anomale quelle di oggi in quanto movimentate da ben tre bandiere rosse. Nel Q1 infatti è Daniel Ricciardo su McLaren a schiantarsi per primo in curva 15 fortunatamente senza conseguenze. Nel Q2 la questione si ripete ma stavolta è il turno di Giovinazzi su Alfa Romeo che prende il muro della curva 15 a circa metà sessione. Nel Q3 sembra filare tutto liscio tant’è che Leclerc sfodera una delle sue magie fermando i cronometri sul 1.41.218 conquistando la seconda pole position consecutiva della stagione.

All’ultimo giro, quando tutto sembrava finito, il giapponese Tsunoda su Alpha Tauri si ferma sulle barriere della curva 15 concludendo di fatto le qualifiche odierne. Nel frattempo stava sopraggiungendo il ferrarista Sainz che per evitare l’impatto con l’Alpha Tauri blocca le ruote ed esce di pista senza alcuna conseguenza. Un riflesso veramente felino poiché se avesse proseguito l’impatto sarebbe stato devastante.

Ad ogni modo le prestazioni della Rossa salgono progressivamente ogni gara con una Mercedes che presenta difficoltà con la gestione delle gomme. Nel Team della Stella, infatti, sono sembrati più interessati al passo gara che alla qualifica. Bene anche le due Red Bull che si confermano le macchine da battere per questa stagione.

Domani, alle ore 14,00 si disputerà la gara.

Restate sintonizzati.

La griglia di partenza

PRIMA FILA
1. Charles Leclerc (Mon/Ferrari)
2. Lewis Hamilton (Ing/Mercedes) 

SECONDA FILA

3. Max Verstappen (Ola/Red Bull) 

4. Pierre Gasly (Fra/Alpha Tauri) 

TERZA FILA
5. Carlos Sainz Jr. (Spa/Ferrari)
6. Lando Norris (Ing/McLaren) 

QUARTA FILA
7. Sergio Perez (Mes/Red Bull)
8. Yuki Tsunoda (Jap/Alpha Tauri)

QUINTA FILA

9. Fernando Alonso (Spa/Alpine)  

10. Valtteri Bottas (Fin/Mercedes)

SESTA FILA
11. Sebastian Vettel (Ger/Aston Martin)
12. Esteban Ocon (Fra/Alpine) 

SETTIMA FILA

13. Daniel Ricciardo (Aus/McLaren)
14. Kimi Raikkonen (Fin/Alfa Romeo) 

OTTAVA FILA

15. George Russell (Ing/Williams) 

16. Nicholas Latifi (Can/Williams) 

NONA FILA

17. Mick Schumacher (Ger/Haas) 

18. Nikita Mazepin (Rus/Haas)

DECIMA FILA

19. Lance Stroll (Can/Aston Martin) 

20. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)