CAMPAGNA VACCINALE: L’ABRUZZO TRA I PRIMISSIMI POSTI IN ITALIA CON LA SOMMINISTRAZIONE DELL’85,5% DELLE DOSI ASSEGNATE

65 Condivisioni

di Roberta Placida

ABRUZZO – Con le 8000 somministrazioni solo nella giornata di ieri l’Abruzzo arriva all’85,5% (fonte Il Sole 24 ORE) delle dosi consegnate. Una delle percentuali più alte di tutta l’Italia, ben oltre la media nazionale, che pone la nostra regione tra i primi posti per efficienza nella campagna vaccinale.

Nonostante la sanità abruzzese sia nelle condizioni che tutti conosciamo, in questo frangente, grazie soprattutto alla professionalità degli operatori, è andata ben oltre le aspettative.

Il dato odierno è importante perché consentirà all’Abruzzo di ricevere più dosi nella successiva distribuzione che, ricordiamo, dipende da due fattori: la fornitura alla nazione dalle case farmaceutiche e la capacità di somministrazione delle regioni stesse.

Il calendario vaccinale segue, in linea di massima, quello governativo pur con qualche margine di variazione:  infatti da mercoledì inizieranno le somministrazioni ai soggetti fragili.

Si ricorda che per accedere alla vaccinazione bisogna fare la manifestazione di interesse sull’apposita piattaforma regionale online, nel portale Sanità.