NEW EUROPEAN DREAM: RITORNO ALLA TERRA, RITORNO AL FUTURO?

2 Condivisioni

ABRUZZO – Il think tank Ned (New European Dream) torna a parlare di importanti temi per i territori del Centro-Sud che rappresenta.

Giovedì 28 gennaio dalle 18.00 alle 20.00, su piattaforma zoom e in diretta live sulla pagina Facebook e su YouTube, si terrà il secondo appuntamento di questo 2021, dedicato al tema delle aree interne, già trattate lo scorso Novembre.

In Italia, il tema della valorizzazione delle aree marginali e fragili, meglio conosciute come aree interne, tornata sotto i riflettori grazie al Next Generation Eu, è stata per troppo tempo lasciata fuori dal dibattito pubblico e dalle agende politiche, nonostante il suo enorme peso per lo sviluppo strategico dell’Italia, in particolare del Centro-Sud.

In questo secondo appuntamento sulle Aree Interne, si parlerà della situazione attuale e delle prospettive di sviluppo attraverso un ritorno alla terra, soprattutto da parte dei giovani.

Molteplici sono le leve su cui poter accelerare uno sviluppo sociale ed economico per le aree interne del Centro-Sud, che noi di Ned crediamo debbano essere incanalate secondo una visione del vivere bene il nostro territorio.

In questo appuntamento saranno ospiti: Andrea Cozzolino Eurodeputato MEP S&D; Silvia Vono, Senatrice e Responsabile Aree Interne di Italia Viva, Riccardo Bussone, Presidente Uncem; Silvia De Paulis, membro dell’esecutivo nazionale dell’associazione Slow food; Lino Gentile, sindaco di Castel del Giudice; Iolanda Cardarelli dell’azienda agricola “Erbe e Grilli” di Prata Sannita e Carmine Gigliotti dell’azienda agricola “Orto corto” bio di Decollatura.