COVID: CRISI ECONOMICA DA RECESSIONE, ITALEXIT ABRUZZO AFFIANCO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

1 Condivisioni

L’AQUILA – Il coordinamento regionale abruzzese del partito ItalExit con Paragone è al fianco di ogni categoria di lavoratori autonomi e famiglia messa sul lastrico dall’operato di questo Governo soprattutto con l’ultimo provvedimento, il dl del 18 Dicembre.

ItalExit appoggia peraltro la manifestazione che si terrà oggi a Roma, in piazza San Silvestro, organizzata dal Presidio delle Partite Iva.

“La nostra vicinanza a queste categorie – spiega il coordinamento regionale di ItalExit con Paragone – è assoluta. Abbiamo più volte espresso pubblicamente le nostre preoccupazioni, rivolgendoci anche al presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, e alle istituzioni locali per quanto hanno subìto e continuano a subire le piccole e medie imprese. Durante questi mesi di recessione dovuta ai Dpcm  del governo, le pmi avrebbero potuto, nel periodo di Natale, come promesso da Conte, avere un po’ di respiro; hanno invece avuto ordinanza di chiusura, nonostante gli investimenti effettuati per porre a norma le attività in base ai Dpcm del governo”.

“A nulla sono serviti i gridi d’allarme di imprenditori e dipendenti – conclude il coordinamento abruzzese di ItalExit – piegati da una crisi economica già durissima senza il Covid-19.

Stanno, insomma, annientando un pezzo fondamentale e portante del tessuto economico e sociale sia italiano che locale, togliendo dignità e diritto al lavoro sanciti nella nostra Costituzione. Non possiamo permetterlo!”.

 

Il Coordinamento Abruzzo di ItalExit con Paragone