FDI: I FONDI PER IL RIEQULIBRIO DEI BILANCI DEL COMUNE DELL’AQUILA SONO SALVI GRAZIE A FRATELLI D’ITALIA

2 Condivisioni

L’AQUILA – I fondi per il riequilibrio dei bilanci del Comune dell’Aquila sono salvi grazie a Fratelli d’Italia”. A dichiararlo è il portavoce comunale di FdI, Michele Malafoglia.
Stupisce, e molto, dell’esultanza dell’onorevole Pd Stefania Pezzopane che mostra di avere una conoscenza approssimativa di ciò che dichiara.
La V commissione alla Camera ha approvato lo stanziamento di 10 milioni a copertura delle maggiori spese e minori entrate a favore del bilancio del capoluogo d’Abruzzo per l’annualità 2021 ma la città deve sapere che il contributo aveva subito un taglio di tre milioni, sventato solo in virtù del pronto e decisivo intervento del vice presidente della Camera, Fabio Rampelli, del presidente del gruppo dei deputati, Francesco Lollobrigida, e l’onorevole Paolo Trancassini, componente della commissione Bilancio e che per conto del partito segue tutte le vicende legate al sisma.
Ridurre le risorse per il bilancio dell’ente comunale avrebbe comportato una compressione importante dei servizi erogati alla comunità e impedito una programmazione puntuale degli interventi di sviluppo. I fondi sono stati ripristinati  con un emendamento che vede come primo firmatario proprio l’onorevole Trancassini.
È desolante, invece, come nel Pd la diminuzione delle risorse, avallata o imposta all’interno del partito poco importa, sia stata affrontata con disarmante leggerezza, salvo poi saltare, all’ultimo, sul carro del vincitore”, conclude Malafoglia.